Coordinatori del Blog Dott. Mauro Navarra e Dott. Dante De Berardinis

  • 14/06/2016

    LA SCAPOLA - Studio di Tian Zong e punti correlati

    Nella tradizione cinese il cingolo scapolare rappresenta il destino, così Tiān Zōng è il punto che aiuta l’espressione di esso, l’azione dell’uomo in accordo con il proprio destino, con la propria linea genealogica, con il “Cielo”. Evoca l’essere guidati dall’innata saggezza.

     

  • 18/06/2015
    JY traduce colino, lavandino che cola, nel senso che è difettoso e perde acqua)
    Il nome fa riferimento alla zona pelvica, la zona sopracavicolare è quella dove è posizionato il punto, quindi abbiamo due zone anatomiche di azione di questo punto.
  • 02/03/2015
    Dolore altorace, inquietudine-fan e tosse spasmodica, reflusso di Qi verso l’alto,pienezza del torace con difficoltà a respirare, dispnea,  vomito di catarri freddi (presenza dicatarri-Tan dovuti ad una penetrazione di freddo, responsabile di tosse,dispnea, catarri bianchi limpidi e fluidi.
  • 02/03/2015

    Punto Mo dell’elementoestate/sud/fuoco; controlla l’esteriorizzazione dell’energia e la suadistribuzione in superficie a partire dal petto. Da pungere in tutti i vuoti delleregioni più yang del corpo. Da ciò la sua azione nelle astenie sia fisiche chepsichiche.

  • 02/03/2015
    La tripletta: GV11 BL15 BL44 tratta il cuore nella sua funzione Xin Zhu.
    È il cuore capo del governo, imperatore, colui che fa e lavora attraverso i suoi ministri, indica il dove andare, che accompagna nei luoghi dell’esperienza.
  • 21/01/2015
    Nel meridiano del Fegato abbiamo un punto extra che è: LR7, Xi; Gu, Barriera del Ginocchio, nome che di per sé non è interessante, ma lo può diventare se pensiamo al termine Gu in relazione con altri punti Gu e al termine ginocchio soprattutto dal punto di vista simbolico.
  • 27/11/2014
    TE 5 Wai Guan
  • 27/11/2014
    TE 4 Yang Chi
  • 20/11/2014
    TE 3 - Zhong Zhu
  • 24/09/2014
    TE 2, Ye Men
Agopuntura S.I.d.A - MANIFESTO DELLA S.I.d.A.

La Scuola Italiana di Agopuntura (S.I.d.A.) nasce con l'obiettivo di mettere insieme le esperienze cuturali delle varie scuole di agopuntura e la lettura dei testi antichi della medicina cinese alla luce della interpretazione classica taoista di tradizione orale trasmessaci dal monaco prof. Jeffrey Yuen.


Tutto ciò, seguito da una costante e minuziosa verifica clinica, ci ha invogliato a produrre schemi di trattamento facilmente riproducibili che, allontanandoci da protocolli immobili....>


MANIFESTO DELLA S.I.d.A. >>
Flow Chart
Wiki Points
feed rss
Tunnel Carpale
Tunnel Carpale
P.E. donna di 60 anni

Motivo consultazione:
S. del tunnel carpale : parestesie alle mani con peggioramento notturno.

Altri sintomi:
Cervicalgia con irradiazione alla testa su Zu Tai Yang con peggioramento a fine settimana iniziata da circa dieci anni
Ronzio orecchio sx
S. climaterica con vampate e sudorazioni.
Alla mia domanda specifica risponde di essere stata molto timida da piccola.

Terapia:
GB 23, Zhe (solamente, interamente) Jin (tendini, forza muscolare)

Analisi della sintomatologia.

La S. del tunnel carpale come anche le tendiniti, le miopatie, epicondiliti, ecc, è la manifestazione di un vuoto di Jing o sangue di fegato a causa di:
1. Stress, eccesso di lavoro del tendine in questione che esprime una carenza di rifornimento del Jing di fegato da parte del cervello “mare del midollo”. Sono persone che hanno superato i 50 anni di età.
2. Non assorbimento del Jing degli alimenti di sapore acido che si manifesta con il sintomo onicofagia (le unghie sono Jing di fegato) che esprime un bisogno di Jing di fegato con gli alimenti
3. Non rifornimento di sangue di fegato da parte del Chong Mai come “mare del sangue” che si esprime con sogni premonitori
4. Non distribuzione del Jing di fegato in periferia da parte dei meridiani distinti di Lr e GB.
5. Vuoto di sangue di fegato per non ritorno al fegato del sangue dei meridiani tendino muscolari Yin delle gambe che si esprime con la S. delle gambe senza riposo e difficoltà ad addormentarsi.

Di solito rivolgo 5 domande a cui corrispondono punti particolari:

1. Stress locale = BL 47
2. Onicofagia = CV 10
3. Sogni premonitori = Ki 21
4. Distinto di Lr-GB = CV2, GB 1, (Lr1, GB 44) opposti
5. S. gambe senza riposo e difficoltà ad addormentarsi= CV 2 -3

Nel caso clinico descritto mi sono fatto prendere la mano dalla cefalea Tai Yang di fine settimana che è un sintomo specifico del punto GB 23 come punto MU di GB , della esteriorizzazione della primavera (uno dei 4 elementi) ed è legato al livello Tai Yang. . Un altro sintomo specifico di questo punto è la timidezza (anche essa espressione della non esteriorizzazione) soprattutto nell’infanzia.
Nel nome del punto GB 23 è presente l’ideogramma di Jin, tendine, ed è stata la molla che mi ha fatto decidere a provare.

Andamento clinico
Dopo due sedute sia le parestesie alle mani che la cefalea sono scomparse ma, con mia sorpresa, non sente più neanche il ronzio all’orecchio sx che durava da alcuni mesi.
Non variazione della S. climaterica.


Dante De Berardinis
Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Antispam
 

Cerca nel sito
Inserisci una o più parole chiave per la ricerca di un argomento specifico.
Primo Piano
  • 05/05/2017
    La Fisiopatologia in medicina classica cinese - Accedi per scaricare i contenuti multimediali (DIA) del congresso di Agopuntura del 29 Aprile 2017
  • 10/03/2017
    Gli autori descrivono lo stretto legame tra il Po e il Jing nella loro salita lungo il midollo spinale che parte dal punto GV 1 fino al GV 20. Tale salita è simbolicamente rappresentata da un’ascesi psico-fisica che coinvolge...
  • 14/06/2016
    Nella tradizione cinese il cingolo scapolare rappresenta il destino, così Tiān Zōng è il punto che aiuta l’espressione di esso, l’azione dell’uomo in accordo con il proprio destino, con la propria linea genealogica, con il “Cielo”. Evoca l’essere guidati dall’innata saggezza.
  • 18/05/2016
    Dai Mai è un meridiano secondario. Ciò non significa che sia meno importante, ma solo che non fa parte del sistema che sostiene la fisiologia post-natale alla quale sono deputati i meridiani principali.
  • 03/05/2016
    La malattia progredisce. Si superficializza o diventa più profonda e grave. Questo concetto lo dobbiamo ad Hahnemann; l’approfondimento della malattia porta nel tempo a malattie sempre più gravi. In MCC si dice che il fattore patogeno non espulso porta, nel tempo, ad interessare strutture sempre più profonde, fino ad interessare gli zang fu e i visceri curiosi. Ciò che chiamiamo malattia; i...
  • 20/04/2016
    Lo Shen cerca armonia, liberazione, non vuole blocchi, vuole libertà e  cerca di completare il suo mandato, il suo obbiettivo. (LS cap. 54, Nan Jing cap. 34) Il suo obbiettivo è il ritorno al cielo In altri termini il HT comanda al KI di portare a termine il Ming, di creare quelle situazioni nella vita per realizzare il destino della persona.
  • 11/06/2015
    la personalità ed il quoziente di intelligenza si possono spiegare con i connettomi, forse persino i ricordi, gli aspetti più peculiari della nostra identità, sono codificati nel nostro connettoma. I geni da soli non spiegano come il nostro cervello è diventato quello che è.
  • 24/09/2014
    le informazioni che abbiamo sui meridiani curiosi si arricchiscono in continuazione. gli ultimi concetti sono ancora da approfondire. si invitano i lettori a partecipare a questa fase di arricchimento apportando tutte le notizie in loro possesso.
  • 23/09/2014
    SW cap. 6: LI HA YIN YANG: delledivisioni e delle unioni dello yin e dello yang. E’ il capitolo principale (sinoti che è il numero 6) in cui vengono definite le caratteristiche spaziali edenergetiche dei sei assi. LS cap. 5: definisce il nodo ela radice. SW cap 24: XUE QI XING ZHI: delsangue e del soffio, della forma fisica e del pensiero. Indica il rapporto tra soffio ecostituzione fisica ed ...
  • 09/09/2014
    DIPENDERE: dal latino DEPENDERE, formato dalla particellaDEe da PENDERE essere appeso, attaccato. Provenire, prendere origine e come conseguenza: essere subalterno, subordinato,essere in necessaria relazione Spesso le malattia funzionano come dipendenze , sono cioè usate per distoglierel’attenzione dal problema reale che richiederebbe un cambiamento profondo, perconcentrarsi solo sui sintomi fis...
Carrello
Iscriviti alla nostra newsletter per restare informato sulle nostre iniziative
indirizzo e-mail